domenica 1 luglio 2012

FRANCO E CICCIO: MA CHI T'HA DATO LA PATENTE



E' possibile definire quale sia il miglior film di Franco e Ciccio in mezzo a una meravigliosa filmografia? 
Ebbene, secondo me tutti i loro film sono splendidi, ma ci sono due film dove loro due hanno superato letteralmente loro stessi, questi film sono: "Continuavano a chiamarli Er Più Er Meno" e "Ma chi t'ha dato la patente", che io definisco capolavori perché si ride dall'inizio alla fine senza fermarsi, un po' come "Fracchia La Belva Umana" per quando riguarda Paolo Villaggio.
Oggi parlo di "Ma chi t'ha dato la patente", dato anche che verrà trasmesso questa domenica 1 Luglio su Rete 4 alle 14,45.
Io questo film l'ho sempre amato fin dalla più tenerissima età e mi divertivo un sacco quando lo guardavo, ma l'ho valorizzato come capolavoro in questi ultimi anni, quando mi sono accorto dello splendore di questo film.
Intanto io adoro il periodo di Franco e Ciccio che va dal 1967 al 1972, perché è il periodo dove Franco e Ciccio hanno fatto i loro film più belli, e la loro recitazione non era quella fracassona dei primi anni, ma sono più freschi, leggeri, ma comunque irresistibili, lasciando più spazio anche ai caratteristi.
E in "Ma chi t'ha dato la patente" abbiamo una marea di caratteristi presenti. A cominciare dal mitico Nino Terzo nel ruolo dell'analfabeta Bartolomeo, ma anche Mario Del Vago nel ruolo del cliente miope che finisce poi in ospedale, per poi finire con il grande Alfonso Tomas (famoso per "Vieni avanti cretino" dove recito nell'indimenticabile ruolo del Dottor Tomas insieme a Lino Banfi), che nella scena finale del film realizzò insieme all'immenso Franco Franchi uno dei siparietti più comici dell'intero cinema italiano.
Il ritmo di questo film è inarrestabile, si parte un po' lento, leggero, ma irresistibilmente divertente, per poi arrivare alla macchina impazzita nella scena finale che è di una comicità come pochi hanno usufruito.
Ormai alcune scene e dialoghi del film sono nella storia:
- Franco che deve cucinare l'aragosta;
- "Ciccio, ma qui c'era un pezzo di pane, dov'è?"
"L'ho usato io"
"Mangiandolo"
"No, per cancellare alcuni disegni a matita"
"E io adesso che mi mangio?"
"Ma non si vive di solo pane!"
"Ma neanche senza!"
- Nino Terzo che invece di scrivere mangia;
- "E' finita la benzina!"
- "Lavaggio e Ingrassaggio!"
- L'automobile impazzita durante la festa del 2 giugno;
- Il finale scoppiettante con Alfonso Tomas.

Il film ha avuto le seguenti pubblicazioni in Home Video:
- La VHS Medusa;
- La VHS Domovideo;
- Il DVD Hobby&Works (uscito da poco);
- Il DVD Medusa (che uscirà a Luglio).

Per chi non lo avesse mai visto, ecco il link del film completo su Youtube:

   
                                                                                                                     MARIO COCO







Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento